spacer.png, 0 kB

Login Form






Password dimenticata?

Notizie

7^ Mezza Maratona Citta' di Capo d'Orlando 12/2/2017

Domenica 12 febbraio 2017 si è svolta la 7° mezza maratona della città di Capo d’Orlando. Il nostro atleta, Giuseppe Puccio (Cat. 45), ha completato i fatidici 21,97 mt in 01:45:57, un tempo di tutto rispetto.

Puccio ha migliorato le sue prestazioni di ben 3 minuti, rispetto alla precedente mezza maratona.

La prossima mezza maratona alla quale Giuseppe Puccio intende partecipare sarà quella che avrà luogo a Roma-Ostia giorno 12 marzo 2017, auspicando che possa migliorarsi ulteriormente.


PUCCIO GIUSEPPE:

Evento Sesso M Cat.45

 

ITA 858 - PUCCIO GIUSEPPE A.S. DIL. MARATHON CLUB PA SM45

 

Distanza Pos. Pos. M/F Pos. Cat. Risultato Parzialemin/Km

 

Giro 1 5299 662 597 140 00:27:12 5.08

 

Giro 2 10565 608 558 132 00:53:04 00:25:51 5.01

 

Giro 3 15831 579 531 123 01:19:30 00:26:25 5.01

 

Arrivo 21097 558 512 118 01:45:57 00:26:26 5.01

 


 


 
Comunicato ai soci


Si comunica che, a seguito riunione del consiglio Direttivo dell'Associazione,
è stata deliberata la quota sociale per la stagione 2016 in € 50,00.



 
Visita medico sportiva



Il Dr. Antonino Parisi si è trasferito in Corso Calatafimi n. 870 (marciapiede sinistro prima della Caserma Scianna) ove effettua le visite medico sportive per il rilascio del certificato di idoneità all'attività agonistica, previo appuntamento telefonico. Comunichiamo, altresì, che coloro che hanno il certificato in scadenza da agosto 2014 in poi, devono anticipare la visita entro il mese di luglio 2014 in quanto da agosto 2014 è probabile che il medico non assicurerà più le proprie prestazioni causa trasferimento a Milano.


 
Dona il 5x1000 al Marathon Club Palermo





Donazione del 5 x 1000 dell'IRPEF.
Per poter usufruire della nuova possibilità prevista dalla legge finanziaria, per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF a sostegno delle ONLUS e delle società sportive dilettantistiche, la nostra Associazione si è premurata di adempiere tempestivamente, presso l’Agenzia delle Entrate, alle formalità previste per essere inserita nell’elenco dei beneficiari.
La società sportiva "Marathon Club Palermo” è ora regolarmente iscritta e pertanto, chi volesse destinarle la quota del cinque per mille dell’IRPEF, può legittimamente farlo.
È una scelta che non costa alcun altro aggravio perché già compresa nel calcolo d’imposta. Basta compilare l’apposito rigo nel modello di dichiarazione dei redditi (CUD, 730 o UNICO) indicando il codice fiscale 97048150821.

 
I nostri reni? Meritano pių attenzione

  Leggi l'articolo
 

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
HOME arrow VISITA MEDICA
VISITA MEDICA
giovedė 11 febbraio 2010

In materia di tutela sanitaria nella disciplina dell’atletica leggera, è tutt’ora in vigore il D.M. del 18 febbraio 1982 (pubblicato nella G.U. del 05.03.1982) integrato col D.M. 28 febbraio 1983 (pubblicato nella G.U. del 15.03.1983) sull’accertamento obbligatorio della idoneità all’attività sportiva agonistica.

La certificazione dell’idoneità specifica alla pratica dell’atletica leggera:
1) è condizione indispensabile per la partecipazione all’attività agonistica;
ha validità annuale;
2) deve essere conservata dal Presidente della Società sportiva di appartenenza che, peraltro, è tenuto a controllarne la scadenza ai fini del rinnovo (secondo la circolare n° 7 emanata dal Ministero della Sanità il 31 gennaio 1983).

In considerazione di quanto previsto dall’art. 1 del superiore D.M. del 18 febbraio 1982, come integrato dal successivo D.M. del 28 febbraio 1983, che demanda alle Federazioni Sportive Nazionali la qualificazione agonistica a chi svolge attività sportiva, la FIDAL ha aggiornato le categorie degli atleti agonisti (Delibera del Consiglio federale n° 30 del 11 ottobre 2003).
Pertanto, per l’anno 2010, per la FIDAL sono considerati a tutti gli effetti “agonisti” gli atleti delle seguenti categorie

per le quali è obbligatoria la visita medica di idoneità agonistica:
- RAGAZZI M/F (12 – 13 anni);
- CADETTI M/F (14 – 15 anni);
- ALLIEVI M/F (16 – 17 anni);
- JUNIORES M/F (18 – 19 anni);
- PROMESSE M/F (20 – 21 – 22 anni);
- SENIORES M/F (da 23 anni ed oltre);
- AMATORI M/F (da 23 a 34 anni);
- MASTERS M/F (da 35 anni ed oltre).

E’ opportuno precisare che gli atleti vengono inseriti nelle rispettive categorie in relazione all’anno di nascita

(millesimo) e non in base al giorno e al mese di nascita.
Tale accertamento sulla idoneità agonistica, che deve essere effettuato esclusivamente da medici specialistici in Medicina

dello Sport (presso strutture pubbliche o presso Centri e/o Studi autorizzati, a seconda delle normative emanate in materia

da ciascuna Regione), prevede:
1. visita;
2. elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo;
3. spirografia;
4. esame urine;
5. eventuali ulteriori esami specialistici e strumentali che il medico specialista ha facoltà di richiedere su motivato sospetto clinico.
E’ utile, da parte dell’atleta, esibire al medico specialista l’esito dei cosiddetti esami di sangue, opportunamente fatti qualche giorno prima della visita medico-sportiva.
Gli atleti/e della categoria Esordienti devono, invece, sottoporsi preventivamente con periodicità annuale, a norma del D.M. 28 febbraio 1983, a visita medica di idoneità “non agonistica”, presso il medico di base, anche non specialista, intesa ad accertare lo stato di buona salute (salvo accertamenti specialistici integrativi su parere medico).

 
spacer.png, 0 kB
design by rockettheme.com | edited by Gloria Silvia La Barbera spacer.png, 0 kB